Dopo anni di studi e sperimentazione, possiamo annunciare che abbiamo iniziato la produzione di nuovi supporti segnaletici utilizzando un materiale composito. Questo nuovo prodotto rimpiazza i supporti metallici che sono soggetti a ossidazione, ruggine e atti vandalici. I nostri segnali sono costruiti in CG10 materiale composito garantito 10 anni, realizzati per stampaggio a caldo alla temperatura compresa fra i 130 e i 150 °C e costituiti da resine sintetiche termoindurenti caricate (con percentuale compresa tra il 60 e l'80%) rinforzate da fibre di vetro (queste ultime con percentuale compresa tra il 20 ed il 40%); a tali componenti possono essere aggiunti di volta in volta, altri componenti rivolti a conferire al materiale composito medesimo specifiche proprietà tecniche.


Il segnale è di spessore variabile tra i 2 e i 3 mm in base alle dimensioni dello stesso. Ogni segnale è rinforzato nel suo perimetro con bordatura di irrigidimento realizzata a scatola e secondo le mediane o le diagonali con variazioni di sezioni a omega. I segnali in CG10 non hanno bisogno di verniciatura in quanto sono già caratterizzati da un colore grigio segnale Ral 7043 (o altro colore a richiesta). L'assenza di vernici permette alla linea CG10 di essere facilmente riciclabile come materiale inerte e di aderire in modo stabile alla pellicola applicata, anche quando si hanno elevate escursioni termiche (resiste ad una temperatura che varia dai -80°C ai +110°C). I supporti per la segnaletica verticale in CG10 sono leggeri (normalmente tra i 3 e i 5 kg al mq), dielettrici, ad elevata resistenza meccanica ed elevata elasticità in modo tale che, in caso di incidenti o urti, provochino minimi danni a persone, veicoli o cose, e non subiscano deformazioni permanenti, neanche a causa di atti vandalici. Essi possono essere anche perfettamente ripuliti se imbrattati da vernici e/o bombolette spray. Gli accessori sono realizzati in acciaio inox Aisi 304 (o altro materiale non ossidabile), che permette un'ottima resistenza e durata nel tempo. Sono realizzati in CG10 tutti i tipi di supporti segnaletici previsti, comprese le targhe segnaletiche da usare prevalentemente per segnali di pericolo, obbligo, divieto, direzione urbana, località e preavviso. Le misure sono tutte quelle richieste dal codice della strada e dalle circolari del Ministero delle Infrastrutture.


CHE COS’E’ UN MATERIALE COMPOSITO?

Il materiale composito è formato da una fase omogenea detta matrice, costituita da resina poliestere.
All'interno della matrice sono disperse cariche e rinforzo in fibre di vetro. L'insieme di queste parti costituisce un prodotto in grado di garantire proprietà meccaniche elevatissime, massa volumetrica decisamente bassa e massima resistenza agli agenti corrosivi.
Per questo motivo i compositi sono largamente utilizzati nei settori: automobilistico, della nautica, dell'aeronautica, dello sport, della medicina e impiantistica in genere.


CHE COS’E’ IL CG10?

Il CG10 è un materiale composito garantito 10 anni, realizzato per stampaggio a caldo con resine termoindurenti caricate e rinforzate da fibre di vetro.

A tali componenti possono essere aggiunti altri componenti rivolti a conferire specifiche proprietà tecniche. I segnali non hanno bisogno di verniciatura e sono resistenti all'azione degli agenti esogeni (come acqua, nebbie industriali, benzina e solventi, piogge acide, salsedine).


Il nostro ufficio tecnico è a Vostra completa disposizione per delucidarVi sulle caratteristiche del nuovo prodotto, inviarVi i relativi capitolati d'appalto personalizzati e, se di Vostro interesse, saremo lieti di poter effettuare una fornitura sperimentale affinché possiate verificare la validità delle caratteristiche del prodotto.